Promozione Cooperativa

L’intera attività del C.C.F.S. è rivolta allo sviluppo ed alla promozione della cooperazione.
In questa sezione desideriamo mettere in maggiore evidenza alcuni strumenti specifici di promozione in particolari comparti di attività.

  1. Linea agevolata per le Cooperative Sociali

    Per favorire la crescita delle cooperative sociali, che svolgono attività assai meritevoli per la crescita civile e culturale del territorio di appartenenza, C.C.F.S, in collaborazione con la Banca Popolare dell’Emilia Romagna, ha messo a punto un particolare finanziamento a tasso agevolato, finalizzato a consentire lo smobilizzo di crediti verso la Pubblica Amministrazione.
    E’ a disposizione delle cooperative sociali associate un plafond di complessivi € 4.000.000,00 utilizzabile da cooperative con fatturatonon superiore ad € 3 milioni, per un finanziamento massimo di € 150.000,00 ciascuna, ad un tasso pari al LISTINO – 0,50%.

  2. Linea speciale per investimenti nel settore dei servizi alla persona

    Da alcuni anni il Consorzio ha attivato una speciale linea di credito per il finanziamento di opere realizzate dalle associate nel settore dei servizi alla persona (Residenze Sanitarie Assistite per anziani e/o centri diurni, asili, impianti sportivi ecc.).
    Sono finanziabili sia progetti di nuova edificazione delle strutture che di acquisto di edifici esistenti con successiva ristrutturazione sulla base delle norme vigenti in materia.

    Le modalità di intervento del Consorzio prevedono l’affiancamento della linea di credito a medio-lungo termine con una partecipazione nel capitale della società promotrice l’iniziativa. Di norma l’intervento nel capitale é pari al 5% del finanziamento erogato da CCFS; tale percentuale può essere elevata al 10% nel caso di iniziative che comportino forme di integrazione o di aggregazione di più iniziative imprenditoriali.

    Condizione essenziale per l’attivazione di questa particolare linea di credito è che alla capitalizzazione partecipino in quota parte anche l’azienda costruttrice e la cooperativa di gestione del servizio.

    Le garanzie richieste per attivare il finanziamento dipendono delle specifiche caratteristiche dell’operazione e possono variare tra il pegno sulle quote della società di scopo ove costituita, l’iscrizione di ipoteca e/o altre forme di garanzia legate ai flussi della gestione pluriennale della struttura.

    Sono preferite le operazioni cui partecipa anche Coopfond S.p.A. (fondo nazionale mutualistico di Legacoop per lo sviluppo della cooperazione) mediante apporto di capitale sociale e/o la concessione di finanziamenti agevolati.

  3. Finanziamento di impianti fotovoltaici

    AD OGGI LA CONVENZIONE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI E’ IN VIA DI REVISIONE.